Mamma di Denise Pipitone fa chiarezza
Mamma di Denise Pipitone fa chiarezza

 

Piera Maggio nei giorni scorsi aveva annunciato attraverso i suoi profili social di aver diffidato la trasmissione “Quarto Grado“: “Si diffida il programma Quarto Grado a non trattare più il caso di mia figlia, né a citare il mio nome o quello di mia figlia a causa delle continue, reiterate frasi offensive nei miei confronti affermate con veemenza inopportuna, senza contegno, da parte di Carmelo Abbate e senza nessuna presa di distanza da parte di Nuzzi, dimostrando al contrario, un plateale atteggiamento di parte e non certamente garantista. Ci si riserva di querelare il programma e gli autori che consentono questo scempio delle vittime di un reato”, aveva comunicato la mamma di Denise Pipitone

Lo scorso 21 giugno Piera Maggio ha diffidato Quarto Grado, ma nonostante tutto Gianluigi Nuzzi è tornato a parlare di Denise Pipitone.

 

denise pipitone
denise pipitone

Il conduttore della trasmissione di Rete 4 ha spiegato che per un patto con il pubblico e per l’amore delle notizie avrebbe continuato a trattare il caso della piccola rapita. Nuzzi ha poi lanciato una frecciatina dicendo che nessuno potrà dettare la scaletta del suo programma. Così poco dopo Piera Maggio è sbottata su Twitter annunciando nuovi provvedimenti.

Denise Pipitone, “le segnalazioni solo a Chi L’Ha Visto”.

Non è finita qui, perché la mamma di Denise Pipitone ha chiesto a tutti di inviare segnalazioni solo alla Polizia, a Frazzitta e a Chi L’Ha Visto.

“Le segnalazioni vanno fatte alle autorità del posto dell’avvistamento, polizia e carabinieri. Alle autorità preposte che vi lavorano, al legale avv. Giacomo Frazzitta, alla famiglia stessa e Chi l’ha visto? No ad altri che invece non sono autorizzati a ricevere delle segnalazioni.

Per quanto riguarda quello che è successo, non siamo fessi. Andremo avanti assolutamente nelle sedi opportune. Non ci saranno vinti né vincitori, solo poco buonsenso tanta ipocrisia e cattiveria. Siamo dispiaciuti…ma andremo avanti.

Un caro saluto a Voi che ci seguite. Grazie.

Cambiando discorso, un abbraccio immenso a Voi, che ci volete bene, che ci siete vicini nel nostro percorso non facile. Auguro a tutti una buona giornata, grazie”.

RESTA AGGIORNATO, VISITA IL NOSTRO SITO INTERNAPOLI.IT O SEGUICI SULLA NOSTRA PAGINA FACEBOOK.