Dramma sul lavoro, si ribalta e resta incastrato sotto all’escavatore: muore operaio di 25 anni

Due incidenti mortali sul lavoro a poche ore di distanza  oggi  in Veneto. Dopo quello di San Biagio, nel Trevigiano, anche a Malcesine (Verona) una tragedia con coinvolto un mezzo agricolo: un giovane operaio di 25 anni – di origini moldave – si è ribaltato ed è rimasto incastrato sotto un escavatore (non un trattore come sembrava in un primo momento) che stava guidando. L’incidente sulla via Panoramica: il giovane è stato soccorso dal 118 e trasportato in elicottero a Verona, ma non c’è stato nulla da fare.

Sul posto anche i vigili del fuoco, che hanno estratto il giovane da sotto il mezzo. A tarda ora non era ancora stata resa nota l’identità della vittima ma solo che si tratta di un cittadino moldavo regolare in Italia.

Sempre nel Veronese oggi un  trattore si è ribaltato a Badia Calavena: gravemente ferito un agricoltore. L’incidente alle 15  nella zona di via Orazi. L’agricoltore è  grave ed è stato soccorso dal 118  con l’elicottero.