19.6 C
Napoli
lunedì, Maggio 23, 2022
- Pubblicità -
- Pubblicità -

Dramma sulla Salerno-Caserta, camionista stroncato da un malore si schianta contro il guardarail


Dramma ieri sull’Autostrada A30 all’altezza della barriera Caserta-Salerno. Un camionista, come si legge su Il Mattino, è stato stroncato da un malore improvviso durante la guida. Stando a una prima ricostruzione, il conducente del tir avrebbe accusato un malore mentre viaggiava in direzione Caserta. Accortosi forse di cosa stesse accadendo, ha sterzato finendo fuori strada contro il guardrail. Questa manovra potrebbe aver evitato il coinvolgimento di altri veicoli nel sinistro.

Immediato il primo soccorso da parte degli automobilisti presenti, che hanno allertato i soccorsi del 118. Giunti sul posto, purtroppo, i sanitari non hanno potuto fare altro che constatare il decesso dell’uomo. Insieme all’ambulanza, sono intervenuti anche gli agenti della Stradale di Caserta Nord che hanno effettuato i rilievi del caso e ricostruito la dinamica.

LE ALTRE NOTIZIE [ARTICOLO 24/04/2022] | Tragico incidente in provincia di Napoli, Angelo muore a 40 anni

Ieri sera Angelo La Gatta è morto dopo un terribile incidente avvenuto lungo via Variante Bis al confine tra Brusciano e Mariglianella. Inutili i tentativi di soccorso dei sanitari del 118 che non hanno potuto fare altro che constatare l’avvenuto decesso del 40enne. L’incidente ha coinvolto una Peugeot e due moto, su una delle quali viaggiava – secondo le prime ricostruzioni riportata da Il Mediano – proprio La Gatta. Lo scontro non gli ha lasciato scampo, purtroppo, Angelo è spirato sotto gli occhi dell’amico che era sull’altra moto coinvolta.

LE DEDICHE PER ANGELO

“Poi ci sono notizie che non vorresti mai ricevere Brusciano piange un altro giovane ragazzo Sentite condoglianze alla famiglia La gatta – tramontano. Riposa in pace ANGELO ⚘”, scrive

Gruppo Fedeli. Via Giacomo Matteotti Brusciano.

“Mi chiedo fin quando ancora bisogna vedere queste drammatiche scene? Fin quando ancora le madri e i padri devono piangere la vita dei propri figli? Fin quando ancora dobbiamo raggelarci per il sangue sparso sul freddo asfalto? – si chiede Antonio Castaldo, esponente del Pd – “Non si può avere la bacchetta magica, certo, per risolvere problemi di anni. Ma con un po’ di buona volontà, di idee buone e di capacità amministrative non credo ci voglia molto a presentare un serio programma di sicurezza stradale tale da ridurre o , addirittura, abbattere gli incidenti”.

 

 

RESTA AGGIORNATO, VISITA IL NOSTRO SITO INTERNAPOLI.IT O SEGUICI SULLA NOSTRA PAGINA FACEBOOK.

Alberto Raucci
Alberto Raucci, 27 anni. Dal 2018 collaboro con InterNapoli.it, diventando giornalista pubblicista (e conseguendo quindi il tesserino) nel 2020. Nel corso degli anni ho avuto modo di scrivere anche per AbbìAbbè, giornale online e mensile in carta stampata. Abile nella produzione e nel montaggio video.
- Pubblicità -
- Pubblicità -spot_img

Ultime Notizie

“Promessa mantenuta!”, Priscilla Salerno festeggia la salvezza della Salernitana con uno spogliarello hot in strada

"Forza Granata ragazzi": lo ha detto la pornostar Priscilla Salerno che, come promesso, intorno alla mezzanotte ha offerto il suo "regalino"...
- Pubblicità -

Nella stessa categoria