Maxi evasione fiscale nel Napoletano, sequestrati 10 milioni di beni a noto imprenditore

imprenditore san giorgio a cremano
L'operazione delle fiamme gialle

Era considerato uno dei leader nel settore della commercializzazione di prodotti energetici, ma non aveva fatto i conti con il Fisco. Nelle scorse ore finanzieri del nucleo di polizia economico-finanziaria di Napoli, coordinati dalla Procura della Repubblica di Nola, hanno dato esecuzione a un’ordinanza di custodia cautelare agli arresti domiciliari nei confronti di un imprenditore di San Giorgio a Cremano.

Sequestrati beni per 10 milioni di euro all’imprenditore di San Giorgio a Cremano

Al momento non sono ancora chiari i dettagli delle  ultime ore delle fiamme gialle. Sta di certo però che i militari hanno provveduto al sequestro finalizzato alla confisca di beni per un valore di circa 10 milioni di euro.

Sequestro beni imprenditore nel Napoletano
L’aggressione ai patrimoni illeciti – tramite i fondamentali strumenti del sequestro e della confisca – costituisce oggi un indispensabile mezzo di contrasto alla criminalità organizzata. La grande efficacia di tali strumenti ha reso evidente come essi siano ormai assai più incisivi – nel reprimere e prevenire i fenomeni criminali esistenti – rispetto alle pene detentive inflitte con le sentenze di condanna, e la consapevolezza di tale efficacia ne ha determinato una applicazione sempre più diffusa che registra una crescita esponenziale, non solo nei territori dell’Italia del sud, noti per la storica infiltrazione criminale nel tessuto sociale. Grazie alla legge n. 109/96 le risorse illecite così confiscate vengono restituite alla cittadinanza tramite Associazioni, Enti locali, attività di promozione sociale e lavoro. Il sequestro è un provvedimento giurisdizionale coercitivo di tipo reale che pone un vincolo legale sul bene che vi è sottoposto sottraendone la libera disponibilità al proprietario/detentore/possessore per la realizzazione di variegate finalità di giustizia. Trattasi infatti di un istituto suscettibile di consentire la realizzazione di molteplici obiettivi a seconda del quadro normativo e processuale di riferimento.

PER RESTARE SEMPRE INFORMATO SU CIO’ CHE ACCADE, VAI SU INTERNAPOLI.IT O VISITA LA NOSTRA PAGINA FACEBOOK