Festa della mamma di dolore per la vedova dell’agente Apicella: “Non esisto senza te”

“Non esiste una me senza te”. Sono queste le parole scritte su Facebook da Giuliana, la vedova di Pasquale Apicella, l’agente scelto morto a Napoli la notte del 27 aprile scorso durante un inseguimento.

A 32 anni e con due figli da crescere (il più grande di 6 anni, la piccola di appena 3 mesi), la giovane donna ha ricevuto diverse parole di conforto sotto il post. Tra i tanti amici e parenti, anche sconosciuti le hanno volto lasciare un messaggio di vicinanza. Tra i tanti commenti, si legge: “Lo so che con le parole non si attutisce il dolore”, ma non farti vedere dai tuoi figli con gli occhi pieni di lacrime. Quando avrai la percezione che sono sereni, allora in quel momento avrai vinto. Lino non c’è, ma ti è vicino lo stesso, attraverso i sorrisi dei tuoi figli”.