Follia a Napoli. Gira in scooter senza casco e a fari spenti trasportando merce ingombrante

Ennesima follia a Napoli, scooter stracolmo di materiali sporgenti procede a fari spenti lungo via Stadera. Borrelli e Simioli: “Inciviltà e stupidità la fanno da padrone sulle strade, si rischiano incidenti gravi”.

“Ci è giunta una segnalazione da via Stadera dove uno sprovveduto è stato fotografato mentre trasportava del materiale, pare dei cassoni, a bordo di uno scooter. Il materiale era adagiato sulla pedana del mezzo e sporgeva di almeno un metro da entrambi i lati. Il conducente procedeva senza casco, con le gambe in bilico e i fari spenti. Un en plein di contravvenzioni al codice della strada”. Lo denunciano il consigliere regionale dei Verdi Francesco Emilio Borrelli e il conduttore de “La Radiazza” su Radio Marte Gianni Simioli. “Segnalazioni del genere sono paragonabili a quelle degli scooter che trasportano bombole del gas. In quel caso si rischiano esplosioni, qui – invece – il rischio è di impattare e far cadere le persone a bordo degli altri scooter o di colpire le autovetture in transito. Purtroppo l’inciviltà e la stupidità la fanno da padrone sulle strade napoletane. Queste persone, che si ritengono furbe, rappresentano un pericolo per sé e per gli altri. E’ necessaria una presa di coscienza circa i rischi determinati da alcuni atteggiamenti prima che si verifichi qualche incidente grave a causa della merce voluminosa trasportata sugli scooter”.