“Abusivismo e occupazione di suolo pubblico scaduta”, sequestrato gazebo dello Chalet di Giugliano

Sequestrato il gazebo esterno dello Chalet in piazza Gramsci

Abusivismo e mancato pagamento della tassa di occupazione di suolo pubblico. Queste le accuse che hanno portato stamattina gli agenti della municipale di Giugliano, insieme alla polizia di Stato, a sequestrare il gazebo esterno dello Chalet, storica attività di piazza Gramsci. Dai controlli effettuati stamattina sarebbero emerse due irregolarità. I titolari non avrebbero provveduto a rinnovare l’autorizzazione temporanea, valida di anno in anno, per l’installazione di sedie e tavolini. Inoltre avrebbero realizzato una struttura permanente esterna senza avere le relative autorizzazioni. Per questo motivo è scattato il sequestro penale per abusivismo del gazebo esterno dello Chalet.

I motivi del sequestro del gazebo dello Chalet

Dalla polizia municipale (guidati dalla comandante Maria Rosaria Petrillo), e dalla polizia di Stato (coordinati dal primo dirigente Pietro Paolo Auriemma), fanno sapere che l’autorizzazione per l’installazione di sedie e tavolini sarebbe scaduta nel marzo 2018.  Da allora nessuna pratica sarebbe presentata al Comune. Nonostante ciò, anche in assenza di un apposito regolamento Dehors (approvato dal consiglio comunale sono nel marzo 2019, ndr), secondo gli organi inquirenti si è proceduto alla realizzazione di una struttura permanente abusiva con installazione di sedie e tavolini. I concessionari della struttura, che ricordiamolo è di proprietà comunale ma gestita da un privato, sono pronti a fare ricorso sia contro le sanzioni amministrative che il sequestro penale dell’area.

Per seguire tutte le notizie collegati al nostro sito oppure vai sulla nostra pagina Facebook

a sequestrare il gazebo esterno dello Chalet, storica attività di piazza Gramsci. Dai controlli effettuati stamattina sarebbero emerse due irregolarità. I titolari non avrebbero provveduto a rinnovare l’autorizzazione temporanea, valida di anno in anno, per l’installazione di sedie e tavolini.a sequestrare il gazebo esterno dello Chalet, storica attività di piazza Gramsci. Dai controlli effettuati stamattina sarebbero emerse due irregolarità. I titolari non avrebbero provveduto a rinnovare l’autorizzazione temporanea, valida di anno in anno, per l’installazione di sedie e tavolini.