Gioco erotico in chat finisce male, 25enne muore in diretta video: 65enne chiama la polizia

Un gioco erotico finito male. Sarebbe questa la causa della morte di un giovane di 25 anni trovato senza vita nella sua abitazione di Trento. A lanciare l’allarme è stato l’uomo con cui era collegato in chat, un 65enne di Bologna che, una volta resosi conto dell’accaduto, ha allertato la polizia. Poche le informazioni fornite agli uomini delle forze dell’ordine che dopo alcuni riscontri sono riusciti a risalire all’abitazione del giovane che è stato trovato senza vita nella sua casa.

Il 25enne aveva una cintura legata al collo e sarebbe morto per asfissia. Analizzando le chat e i messaggi tra i due, i carabinieri hanno escluso possibili responsabilità a carico del 65enne.