Gli amici, lo studio, i viaggi: le passioni di Cristian, morto mentre era in vacanza sul Litorale Domizio

E’ sotto choc la comunità di Santa Maria Capua Vetere per l’improvvisa morte di Cristian Grassia. Il 22enne è morto ieri, martedì 6 agosto, dopo essere stato trasportato alla clinica Pineta Grande di Castel Volturno.  Cristian era un ragazzo solare, generoso e pieno di vita. Come riportato dal sito edizione caserta, era tornato da pochi giorni da una vacanza in Grecia con la sua ragazza e si era stanziato nella casa estiva di famiglia a Baia Felice. Proprio lì ha avvertito i primi malesseri che lo hanno portato prima al ricovero e poi al decesso.

La notizie in poche ora ha fatto il giro sui social gettando nello sconforto amici e parenti. Tantissimi i post lasciati su Facebook.

 

“Il Gruppo Tennistico sammaritano ha perso un ragazzo eccezionale Cristian Grassia, cresciuto nel Club , prima di partire per studiare a Roma , UNO DI NOI , un ragazzo cresciuto nella nostra scuola tennis, un ragazzo sempre sorridente come la mamma da ragazza , mia amica d’infanzia, alla quale non saprei cosa dire , non ci sono parole ma tanta tanta voglia di piangere.”

Si legge sulla pagina del tennis club di Santa Maria Capua Vetere