Scoppia incendio in casa, uomo ucciso dalle fiamme nella sua camera da letto

Immagine di repertorio

Un pensionato di 82 anni – Calcedonio Liguori, è morto a seguito dell’incendio divampato nella sua abitazione di via Vannelle a Naro (AG). La figlia, una quarantaduenne, è stata portata in salvo dai vigili del fuoco ed è saffidata ai sanitari. Non è in pericolo di vita. La donna, che è sotto choc, sarebbe rimasta intossicata dal fumo.
I pompieri sono ancora al lavoro, così come i carabinieri, per cercare di capire cosa abbia fatto divampare l’incendio che ha devastato la camera da letto, dove si trovava l’anziano, e parte dell’abitazione. Il pensionato sarebbe morto sia a causa del fumo, sia perché – a quanto si apprende – ustionato dalle fiamme. Sul posto anche il sindaco di Naro, Maria Grazia Brandara. (ANSA)