32.3 C
Napoli
mercoledì, Luglio 17, 2024
PUBBLICITÀ

Intervista a Parolisi, parlano i familiari di Melania Rea: “E’ un pagliaccio, non dovrebbe avere permessi premio”

PUBBLICITÀ
«Per noi è un dolore, un omicida condannato in via definitiva non dovrebbe poter ottenere permessi premio, non dovrebbe essergli concesso di rifarsi una parvenza di vita, di intrecciare relazioni sociali, di avere voce in televisione. Si parla tanto di leggi contro i femminicidi, si fanno leggi e leggine e poi si premiano così i delinquenti». Così Michele Rea, fratello di Melania, commenta la “libertà” – la possibilità di permessi premio concessa a Salvatore Parolisi che, come stabilito da tre gradi di giudizio, ha ucciso sua moglie con 35 coltellate
Ho sentito cosa ha detto Parolisi, mi vergogno di essere uomo». Così Michele Rea, fratello di Melania, intervenuto al telefono a ‘Chi l’ha visto?’, ha commentato l’intervista di Salvatore Parolisi, condannato a 20 anni di carcere per l’omicidio della sorella, intercettato fuori dal carcere dal quale è uscito per un permesso premio. «Dice talmente tante inesattezze… Lui dice che l’amava ma non è vero. Non è stato nemmeno presente quando è nata della figlia. Poi tre gradi di giudizio hanno detto che è il colpevole dell’omicidio di Melania. Ci sono prove certe», ha aggiunto Michele.
Parole che inevitabilmente fanno soffrire e indignare la famiglia di Melania. «Insiste ancora con questa pagliacciata che non ha ammazzato mia figlia – stigmatizza la mamma, Vittoria, 68 anni –. Quando venne arrestato disse che non vedeva l’ora di uscire dal carcere per trovare l’assassino di Melania. Voglio proprio vedere se lo trova. Si dovrebbe vergognare: è stato giudicato colpevole da tre gradi di giudizio».

Salvatore Parolisi parla dopo tanti anni: “Non ho ucciso Melania, lei era mammona e io la tradivo”

PUBBLICITÀ
PUBBLICITÀ

RESTA AGGIORNATO, VISITA IL NOSTRO SITO INTERNAPOLI.IT O SEGUICI SULLA NOSTRA PAGINA FACEBOOK.

PUBBLICITÀ

Ultime Notizie

Beccato con la droga nel calzino, arrestato 36enne a Scampia

Beccato con la droga nel calzino, arrestato 36enne a Scampia. Nella mattina di ieri, gli agenti dell’Ufficio Prevenzione Generale...

Nella stessa categoria

PUBBLICITÀ