Quantcast
5.5 C
Napoli
mercoledì, Febbraio 8, 2023

Ischia, la commovente lettera di Renato Zero: “Popolo innocente e meraviglioso, non sei stato amato come meritavi”

Pubblicità

Tutti siamo arrabbiati, increduli e vicini al popolo di Ischia per ciò che è accaduto a Casamicciola. Ognuno a suo modo esprime la sua vicinanza alla popolazione, compresi volti noti dello spettacolo.

La solidarietà mostrata dai volti famosi per Casamicciola ad Ischia

Quello che è accaduto a Casamicciola a Ischia in questi tre giorni ( la valanga staccatasi dalla montagna che ha distrutto tutto il paese) a causa del maltempo, ha preso l’animo non solo degli italiani ma anche quello di tutti i turisti e volti importati che soggiornano sull’isola nel periodo delle vacanze.

Pubblicità

Uno di questo volti è quello dell’ex cancelliera della Germania Angela Merkel  che è molto legata ad Ischia, dove è solita trascorrere le parte delle sue vacanze pasquali. L’ex cancelliera ha da sempre apprezzato non solo le terme (quelle di Aphrodite, meta fissa di Merkel e di suo marito), ma anche i percorsi di trekking e le eccellenze enogastronomiche. 

Ecco le parole che la Merkel ha rivolto con sentito dolore: “conosco bene l’isola, mi sono affezionata a lei e alla sua gente. Sono in lutto con loro per le vittime e il mio pensiero va alle loro famiglie, a tutte le persone colpite dal disastro e ai soccorritori”.

Nei giorni scorsi anche Vasco Rossi e Gigi D’Alessio avevano dedicato un pensiero a Casamicciola e alle vittime della frana, che rispettivamente suoi loro profili social scrivono: “Il mio pensiero va alla gente di Ischia. Forza isola meravigliosa!”. 

L’accorato messaggio da parte di Renato Zero

Un messaggio accorato, pubblicato sul suo profilo Facebook arriva così anche da Renato Zero, firmandosi “devoto turista e amico”. Manifesta la sua solidarietà all’isola d’Ischia, cui è particolarmente legato.

Queste le sue parole: “Arrivo più tardi. L’ultimo di tutti. Perché non mi è stato facile accettare questo sgomento. Questa feroce reazione della natura nei confronti di un popolo innocente e meraviglioso. La semplicità non cerca condoni, ma comprensione! Troppa l’indifferenza verso questo Sud martoriato ingiustamente. Quando non è la camorra, sono gli eventi atmosferici. Quand’è che questa politica comprenderà che siamo tutti italiani?”

Ancora “Che tutti lavoriamo per lo stesso pane. Per la stessa famiglia. Per lo stesso futuro? Essere uguali costa così tanto? Forse priva questi ricchi di quella sicurezza di averlo duro a tutti i costi? Persino facendo sentire questo sud colpevole di avere dei figli e di doverli nutrire e crescere con dignità e decoro? Cara Ischia ti chiedo perdono per non essere stata amata come meritavi”.

Pubblicità

RESTA AGGIORNATO, VISITA IL NOSTRO SITO INTERNAPOLI.IT O SEGUICI SULLA NOSTRA PAGINA FACEBOOK.

Pubblicità

Ultime Notizie

Festival di Sanremo, polemica tra Salvini e Amadeus: “Può anche non guardarlo”

Il leader della Lega Matteo Salvini si scaglia ancora una volta contro il festival di Sanremo, Amadeus controbatte esausto:...

Nella stessa categoria