29.3 C
Napoli
giovedì, Luglio 7, 2022
- Pubblicità -
- Pubblicità -

Isola dei Famosi, finale triste per i Tavassi: Edoardo in lacrime, Guendalina si arrabbia


A un passo dalla finalissima, “L’Isola dei Famosi” perde uno dei suoi più grandi protagonisti, Edoardo Tavassi, costretto al ritiro a causa di un grave infortunio al ginocchio. “Stavo tornando a riva quando ho sbattuto su un ramo e appena sono uscito dall’acqua ho sentito qualcosa al ginocchio che non mi permetteva più di piegarlo, è stato il dolore più grande della mia vita – commenta il naufrago, piuttosto amareggiato per quanto accaduto e per non poter completare l’esperienza in Honduras a pochi giorni dalla puntata conclusiva.

Isola 2022, Guendalina Tavassi furiosa non va in studio «Io sono una persona onesta e leale». 

Mentre Edoardo annuncia ufficialmente il ritiro dal gioco, la sorella su Instagram ha pubblicato delle stories di protesta senza però spiegare il motivo del suo livore. Edoardo Tavassi è costretto ad abbandonare l’Isola dei Famosi a un passo dalla finale a causa di un infortunio al ginocchio. La decisione è stata comunicata durante la puntata di lunedì 20 giugno, contemporaneamente su Instagram monta la rabbia di Guendalina Tavassi.

Guendalina, per “colpa” della tata che le ha dato buca all’ultimo minuto non sarebbe stata comunque presente in studio, ma si sarebbe collegata con Ilary Blasi & Co per supportare il fratello. Proprio però durante la messa in onda la Tavassi ha pubblicato su Instagram delle storie in cui è visibilmente alterata.

Nonostante sia perfettamente truccata e pettinata Guendalina annuncia ai suoi follower: «Volevo avvertirvi che non sarò più in collegamento perchè io sono una persona onesta e leale e ho deciso di non collegarmi. Buona puntata». Il video è corredato anche da una didascalia in cui c’è scritto «A differenza di molti che sono interessati solo alla tv preferisco rimanere nell’anonimato ma sempre dalla parte del giusto».

Le parole del fratello

“Mi hanno comunicato l’esito della risonanza solo pochi minuti fa e mi sono messo a piangere, perché sognavo la finale e sarei andato fino in fondo anche su una gamba sola, ma purtroppo non si può”. “Quello che avete visto ero io nel bene e nel male e spero di essere arrivato alla gente”, aggiunge prima di concedersi un toccante saluto con le persone più strette conosciute durante l’avventura su Playa Palapa.

RESTA AGGIORNATO, VISITA IL NOSTRO SITO INTERNAPOLI.IT O SEGUICI SULLA NOSTRA PAGINA FACEBOOK.

- Pubblicità -
- Pubblicità -spot_img

Ultime Notizie

Covid in Italia, Gimbe lancia l’allarme: «Mettete le mascherine, adesso rischiamo il lockdown»

Una "crescita esponenziale dei contagi, che non contabilizza il sommerso dei casi non dichiarati". "Quarte dosi al palo e...
- Pubblicità -

Nella stessa categoria