Zuppa di cozze
Zuppa di cozze

A Napoli si sa, non è Giovedì Santo senza la zuppa di cozze. Un piatto tipico del periodo pasquale che piace davvero a tanti, grandi e piccini. Ma se intere famiglie gli anni scorsi riempivano i ristoranti e si godevano una serata all’insegna della spensieratezza, quest’anno, causa Covid, non sarà possibile uscire dal proprio domicilio. Per questo motivo, tantissime nonne, mamme e anche papà, si cimenteranno tra le mura di casa e cucineranno la propria versione della zuppa di cozze. La ricetta varia di “cucina in cucina”, ma la preparazione alla base è uguale per tutti. Tanti altri, invece, se la faranno consegnare direttamente dal proprio ristorante di fiducia.

I migliori ristoranti per ordinarla da asporto in tempi di Covid

Sono tantisismi i ristoranti che in tempi di Covid consegneranno la zuppa di cozze direttamente a casa dei clienti.

Sicuramente, tra i più noti all’interno della provincia napoletana c’è il Ristorante Pizzeria O’ Russo, che fa del tipico piatto a base di frutti di mare uno dei suoi pezzi forti. Si trova a via Marano Pianura.

I residenti di Giugliano avranno invece sicuramente sentito parlare della Cantina Antica, in via San Giovanni a Campo. Una vera e propria istituzione nel campo della ‘zuppa di cozze’. Servita sia rossa che bianca.

La “vera zuppa di cozze” a Napoli, per molti, si mangia invece da ‘O Tabaccaro, a Borgo Marinari. Una trattoria che fa dei piatti a base di pesce il proprio segno distintivo.

Passiamo ora a quelle che possono essere considerate, anche dagli addetti ai lavori, due istituzioni nell’ambito della cucina napoletana e, quindi, di pesce. ‘A Figlia d’o Marenaro, storico locale sito in via Foria, vede nella signora Assunta (e in tutto il suo staff) uno dei maggiori punti di riferimento per quel che riguarda non solo la zuppa di cozze, ma tutti i piatti preparati a base di frutti di mare.

Famoso per i suoi video sui social, ma anche per i suoi piatti (e prodotti) sempre squisiti e di qualità, Peppe di Napoli è considerato uno degli chef più rinomati di tutto il territorio. Dalla cucina del suo Ristorante Pescheria Di Napoli, in Via Vicinale San Donato a Pianura, siamo sicuri uscirà una zuppa di cozze… “a cascata”.

La zuppa di cozze napoletana nata per volere di Ferdinando I di Borbone

Come riporta Luciano Pignataro, la zuppa di cozze è nata per volere di Ferdinando I di Borbone, da sempre golosissimo di frutti di mare. Il monarca, per non non eccedere con i peccati di gola e così disobbedire alle prescrizioni imposte dal clero per la Settimana Santa, si fece preparare una Zuppa di cozze. I mitili erano cotti con pomodoro e salsa forte di peperoni, e serviti su friselle ammorbidite con acqua di mare.

SE VUOI RESTARE SEMPRE AGGIORNATO VISITA IL NOSTRO SITO INTERNAPOLI.IT O SEGUICI SULLA NOSTRA PAGINA FACEBOOK.

RESTA AGGIORNATO, VISITA IL NOSTRO SITO INTERNAPOLI.IT O SEGUICI SULLA NOSTRA PAGINA FACEBOOK.