Montagna di soldi sequestrata a Melito, a casa banconote da 20, 50 e 100 euro: in 7 nei guai

La droga e i soldi sequestrati a Melito

A Melito, i carabinieri della Compagnia di Marano hanno denunciato 7 persone per ricettazione. Nelle loro abitazioni sono state rinvenute somme ingenti di denaro la cui origine è in fase di accertamento: 34.550 euro complessivamente sequestrati.
I militari, inoltre, hanno rinvenuto in una griglia di scolo di un garage aperto al pubblico 215 dosi di hashish per complessivi 300 grammi di sostanza. In un’altra operazione arrestate due persone che tentano di sfuggire ad un posto di blocco ma si scontrano frontalmente con una “gazzella” dei carabinieri. E’ successo a Melito dove i militari hanno arrestato per detenzione di stupefacenti a fini di spaccio e resistenza a pubblico ufficiale un incensurato di 26 anni e un 38enne già noto alle forze dell’ordine, che si chiama Giovanni Terracciano. Durante la fuga i due si solo liberati di una busta con 40 grammi di cocaina lanciandola dal finestrino.
L’arresto è maturato nell’ambito di una operazione ad “alto impatto” durante la quale sono state trovate e sequestrate in una griglia di scolo di un garage aperto al pubblico, ben 215 stecche di hashish, circa 300 grammi di stupefacente