29.8 C
Napoli
martedì, Giugno 28, 2022
- Pubblicità -
- Pubblicità -

Multa per chi non accetta i pagamenti con bancomat, si parte da 30 euro


Multe per chi non accetta pagamenti di qualsiasi importo con bancomat o carte di credito. Questo è un emendamento al dl Recovery all’esame della Commissione Bilancio della Camera, riformulato dai relatori in base alle proposte di Stefano Fassina (Leu) e Rebecca Frassini (Lega). Provvedimento che prevede una sanzione di minimo 30 euro, aumentata del 4% del valore della transazione per la quale sia stata rifiutata l’accettazione del pagamento, per tutti i soggetti che effettuano l’attività di vendita di prodotti e di prestazione di servizi, anche professionali, che non accetteranno i pagamenti elettronici.

NUOVE REGOLE PER I BANCOMAT, IN ARRIVO DAL 2022

La Confcommercio, però, sottolinea che: “L’impulso alla diffusione dei pagamenti elettronici va perseguito mettendo in campo scelte decise di abbattimento delle commissioni e dei costi a carico di imprese e consumatori, a partire dal potenziamento dello strumento del credito d’imposta sulle commissioni pagate dall’esercente, e prevedendo la gratuità dei cosiddetti micropagamenti”.

Sulle sanzioni previste ha spiegato che: “Puntare asimmetricamente sulle multe non giova ai processi di modernizzazione del sistema dei pagamenti, processi, peraltro, già in pieno sviluppo. Al parlamento ed al governo chiediamo dunque un cambiamento di rotta“. Quindi dal 1 gennaio 2022 potrebbero arrivare multe per i commercianti e professionisti che non accettano i pagamenti con il bancomat o le carte di credito.

RESTA AGGIORNATO, VISITA IL NOSTRO SITO INTERNAPOLI.IT O SEGUICI SULLA NOSTRA PAGINA FACEBOOK.

- Pubblicità -
- Pubblicità -spot_img

Ultime Notizie

Sollievo a Napoli nord, riparato il guasto: ripartono le pompe idriche

È stata riparata la cabina elettrica Enel di via Alfieri, infatti, le pompe sono state già riaccese. La pressione...
- Pubblicità -

Nella stessa categoria