Napoli. Malore in palestra per un bimbo di 6 anni, 118 e polizia gli salvano la vita. Il racconto

Un intervento provvidenziale quello della postazione del 118 Chiatamone che, questo pomeriggio, ha salvato la vita ad un bambino di 6 anni rimasto privo di conoscenza in una palestra napoletana.

“Oggi alle ore 17.17 la postazione 118 de Chiatamone viene allertata per perdita di coscienza in bambino di 6 anni in una palestra di via Domenico Fontana. Il mezzo – si legge sulla pagina Facebook “Nessuno Tocchi Ippocrate – parte immediatamente ma durante il tragitto incontra traffico intenso. Motociclisti della polizia si accorgono della difficoltà del mezzo di soccorso e scortano l’equipaggio sul target.
All’arrivo in palestra i sanitari trovano bimbo a terra privo di coscienza con trauma cranico, stabilizzano e lo caricano nell’ambulanza. La polizia, data la delicatezza del caso decidono di scortare la Chiatamone fino al Santobono.
Bimbo sano e salvo grazie alla professionalità dell’equipaggio e grazie all’ausilio dei motociclisti della polizia (reparto volante il Nibbio dell’upg)”.