32.8 C
Napoli
domenica, Agosto 7, 2022
- Pubblicità -
- Pubblicità -

Nino D’Angelo e la depressione: “Sono stato fermo 4 anni, non avevo più voglia di fare niente”


Nino D’Angelo, ospite a Domenica In, si racconta in una lunga intervistaMara Venier. L’artista napoletano ripercorre la sua vita: dalle tappe più importanti della sua straordinaria carriera, fino ai momenti più difficili della sua vita privata, tra tutti quello vissuto in depressione.

Nino D’Angelo si lascia andare a Domenica In al racconto di uno dei momenti più difficili della sua vita, quello legato alla morte di sua mamma che lo ha portato a cadere in depressione. “Ho conosciuto la depressione, sono stato fermo 4 anniracconta non avevo più voglia di fare niente. La depressione non ti fa ridere, non ti fa sognare“.

Di fondamentale aiuto durante la malattia, la vicinanza della sua famiglia e dei suoi amori, tra tutti quello di sua moglie Annamaria “non mi ha mollato un secondo”, racconta a Mara Venier. Ma un episodio in particolare sembrerebbe aver segnato una svolta durante quel difficile periodo: “Una mattina mi sono svegliato è ho visto mio figlio era grande e così dovevo io vivere per loro, rivela.

Nino D’Angelo parla dell’incontro con sua moglie Annamaria

L’artista racconta poi l’incontro con sua moglie Annamaria, conosciuta quando lei aveva appena 15 anni. I due si sono conosciuti grazie all’incontro tra Nino e il padre di lei: “Il maestro Gallo mi ha conosciuto e mi ha portato a casa sua io gli ho fatto uno sgarbo e mi sono innamorato di sua figlia, dice a Mara Venier.

Nel salotto di Rai1 Nino D’Angelo si esibisce poi in un brano dedicato a suo padre. “Parlavo sempre di mia mamma e mi sono detto, ma mio padre starà dicendo: ‘Ma mio figlio non parla mai di me?’ e mi sono messo a scrivere”, racconta.

Durante la puntata è stata visibile l’emozione del cantante napoletano che in alcune circostanze ha fatto fatica a non commuoversi.

RESTA AGGIORNATO, VISITA IL NOSTRO SITO INTERNAPOLI.IT O SEGUICI SULLA NOSTRA PAGINA FACEBOOK.

Alberto Raucci
Alberto Raucci
Alberto Raucci, 27 anni. Dal 2018 collaboro con InterNapoli.it, diventando giornalista pubblicista (e conseguendo quindi il tesserino) nel 2020. Nel corso degli anni ho avuto modo di scrivere anche per AbbìAbbè, giornale online e mensile in carta stampata. Abile nella produzione e nel montaggio video.
- Pubblicità -
- Pubblicità -spot_img

Ultime Notizie

Commerciante bloccato a Frattamaggiore, 22enne accusa la polizia

Denunciato per resistenza a pubblico ufficiale e per non aver ottemperato all'ordine di esibizione del permesso di soggiorno o...
- Pubblicità -

Nella stessa categoria