“Nonna, sta per arrivare un regalo di Natale”, banda in azione tra Melito, Mugnano e Giugliano

“Pronto nonna, sta per arrivare un pacco, paga tu il corriere”. Torna la truffa del finto nipote tra Melito, Mugnano e Giugliano. Nel mirino dei malviventi – probabilmente un uomo e una donna – sono finiti diversi anziani dell’area nord. Il modus operandi è pressoché quello utilizzato di consueto dai “colleghi” dei due malviventi in azione in questi giorni, ma con una novità natalizia.

“Devo fare un regalo a mamma e papà per questo ho dato il tuo indirizzo come riferimento”: questa la motivazione inventata dalla coppia per provare a guadagnare la fiducia delle anziane vittime che in buona fede cascano in questa truffa nonostante le campagne di informazione che mettono in guardia le fasce più deboli contro questi malviventi.

Quando la vittima “abbocca” alla truffa, alla consegna del pacco corrisponde un esborso di denaro. Quando ci si accorge del raggiro, i malviventi hanno già fatto perdere le loro tracce.