Squalo azzurro
Squalo azzurro

Una verdesca (o squalo azzurro) è stato immortalata ieri sulla spiaggia di Castellaneta Marina. Il video è diventato subito virale. Lo squaletto (non pericoloso per l’uomo se non minacciato) è arrivato fino a riva. La verdesca è una specie molto diffusa nei nostri mari.   Le sue dimensioni si aggirano, in media, intorno ai due metri, ma può arrivare a raggiungere anche fino a 3,5 metri di lunghezza. È un pesce pelagico, ossia che vive in mare aperto, dove il cibo spesso scarseggia. Forse per questo si è avvicinato alla costa.  Anche questa è una delle specie più soggette al rischio di estinzione. Infatti, ne vengono catturati e uccisi fino a 20 milioni di esemplari l’anno, perché le sue pinne sono alla base di alcune pietanze molto apprezzate nel mondo asiatico.

Una verdesca fino a riva, a Castellaneta Marina. Un bellissimo esemplare. Un altro squalo si è avvicinato ad un’imbarcazione, nell’area marina protetta di Porto Cesareo. Le segnalazioni nel mare Ionio si riferiscono alle scorse ore.

Conosciuto anche come “squalo blu” la verdesca è un pesce molto apprezzato e servito anche nelle tavole italiane.

Lo squalo più popolare delle tavole di tutto il mondo

Appartenente alla famiglia delle Carcharhinidae, questo tipo di pesce è in tutti i paesi tra i più consumati a livello alimentare. Un pesce già molto conosciuto sin dall’antichità e le cui caratteristiche non erano solo protagoniste di popolari ricette, ma anche decantate in poemi e leggende. Effettivamente le sue sembianze portano alla mente immediatamente a quelle più famose dello squalo, con la sua lunga corporatura, il muso aguzzo ed i caratteristici denti triangolari, come triangolare è anche la pinna dorsale posta posteriormente sul dorso. Dai profondi colori brillanti che vanno dal grigio chiaro al blu intenso, la verdesca può raggiungere dimensioni notevoli, fino ai 4 metri di lunghezza ed arrivare a pesare ben 250 kg.

RESTA AGGIORNATO, VISITA IL NOSTRO SITO INTERNAPOLI.IT O SEGUICI SULLA NOSTRA PAGINA FACEBOOK.