Paura nel centro storico di Napoli, crolla solaio: 12 famiglie sgomberate

Crolla solaio di un palazzo in zona centro a Napoli: nessun ferito, ma sgomberate 15 abitazioni. A darne notizia sono i Vigili del Fuoco pubblicando due immagini sul loro account Twitter. Si sa che si tratta del «crollo parziale del solaio di un palazzo di 4 piani: nessuna persona coinvolta, evacuate a scopo cautelativo 12 abitazioni. In atto verifiche tecniche e la messa in sicurezza della struttura». E’ accaduto in via Sant’Antonio ai Monti.

Quindici nuclei familiari sono stati sgomberati in via precauzionale oggi a Napoli in seguito al parziale crollo di un solaio che ha interessato il vano scale di un edificio di quattro piani. E’ accaduto in via Sant’Antonio ai Monti.  Sono intervenuti, oltre ai vigili del fuoco che hanno provveduto alla messa in sicurezza dell’area, anche agenti della Polizia Municipale, unità della Protezione civile del Comune ed i carabinieri. (ANSA).

Bimbo di 4 anni muore nel crollo a Torino, 3 persone estratte dalle macerie

Stamattina alle ore 9 è crollata una palazzina di due piani in strada Bramafame 42. Tre persone sono state estratte vive dalle macerie, tra le quali una donna in gravi condizioni e trasportata al Cto della città. Purtroppo è stato trovato morto il bambino di 4 anni, figlio della donna.

Sono tre i ricoverati al Cto per le ferite riportate nell’esplosione della palazzina situata alla periferia di Torino. Si tratta di un uomo di 22 anni, che è stato intubato ed è in prognosi riservata con il corpo ustionato al 50% (ustioni di secondo e terzo grado). La donna di 34 anni, cosciente, che ha riportato traumi e contusioni la cui gravità è ancora da verificare. Infine un uomo rimasto oltre due sotto le macerie.

 

RESTA AGGIORNATO, VISITA IL NOSTRO SITO INTERNAPOLI.IT O SEGUICI SULLA NOSTRA PAGINA FACEBOOK.