12.9 C
Napoli
giovedì, Gennaio 27, 2022
- Pubblicità -
- Pubblicità -

Pubblica online la foto del figlio 12enne deceduto: il motivo è straziante


Ha pubblicato la foto del figlio 12enne morto e in una bara, accompagnata dalla didascalia “Ecco fin dove può spingersi il bullismo”. Il gesto è stato compito dalla stessa madre del piccolo Andrew, che si è suicidato a causa delle prese in giro dei compagni sul suo orientamento sessuale.

Tutto è cominciato con i dubbi del bambino sulla propria sessualità: “Pensava di essere bisessuale, ma l’informazione ha fatto il giro della scuola e sono iniziati gli attacchi dei compagni” ha spiegato il padre. Cheryl, la madre, ha inoltre descritto suo figlio come un bambino divertente, dolce, disponibile verso gli altri. “Aveva solo 12 anni” racconta la donna “Da madre sono completamente distrutta. Un momento credo di aver pianto tutte le lacrime che avevo, ma il momento dopo ricomincio. Il mio cuore è spezzato. Il mio ex marito, i miei amici ed io non ci fermeremo: continueremo a fare prevenzione contro il bullismo. Vogliamo assicurarci che la voce di Andrew sia ascoltata e che non sia morto invano”

E’ per questo che ha pubblicato la fotografia, perchè un immagine vale più di mille parole. Per far riflettere sulle conseguenze delle proprie azioni. Per salvare la vita del figlio di qualcun’altro, perchè non è riuscita a salvare quella del proprio bambino.

 

 

RESTA AGGIORNATO, VISITA IL NOSTRO SITO INTERNAPOLI.IT O SEGUICI SULLA NOSTRA PAGINA FACEBOOK.

- Pubblicità -
- Pubblicità -spot_img

Ultime Notizie

Le big si rinforzano e il Napoli vende, anche Ghoulam vicino all’addio

Dopo 3/4 di mercato invernale all'insegna della calma piatta, nell'ultima settimana di gennaio i club di Serie A hanno...
- Pubblicità -

Nella stessa categoria