9.1 C
Napoli
mercoledì, Dicembre 1, 2021
- Pubblicità -

Pugno in faccia ad un calciatore avversario, Daspo al custode della Casertana


La Polizia di Stato di Caserta ha denunciato all’autorità giudiziaria il custode dello stadio “Pinto” di Caserta e un tifoso della Casertana per incidenti avvenuti durante la partita di Serie D Casertana-Casarano, disputata lo scorso 10 ottobre.

Entrambi sono stati sottoposti a Daspo con obbligo di firma, rispettivamente per 7 e 5 anni. I provvedimenti sono stati presi ad esito delle indagini della Digos sugli incidenti avvenuti a bordo campo a pochi minuti dalla fine della partita. T.A., impiegato comunale e addetto alla custodia della struttura sportiva, a pochi attimi dal fischio finale ha sferrato un pugno alla mascella di un giocatore del Casarano, che si trovava nei pressi della panchina riservata alla squadra ospite, nel corso di un diverbio a causa di un pallone di riserva.

Il secondo destinatario di Daspo, R. R., a seguito dei fatti accaduti poco prima, a partita oramai terminata è entrato in campo attraversando la pista di atletica, dopo aver superato un cancello divisorio posto tra la tribuna inferiore della struttura e il campo. Giunto a pochi metri dalla panchina degli ospiti, è stato bloccato dagli operatori della Digos e riportato nuovamente in tribuna. La presenza delle forze di polizia, in divisa e in borghese, ha impedito che le condotte tenute dai due venissero emulate da altre persone.

 

 

RESTA AGGIORNATO, VISITA IL NOSTRO SITO INTERNAPOLI.IT O SEGUICI SULLA NOSTRA PAGINA FACEBOOK.

Alberto Raucci
Alberto Raucci, 27 anni. Dal 2018 collaboro con InterNapoli.it, diventando giornalista pubblicista (e conseguendo quindi il tesserino) nel 2020. Nel corso degli anni ho avuto modo di scrivere anche per AbbìAbbè, giornale online e mensile in carta stampata. Abile nella produzione e nel montaggio video.
- Pubblicità -
- Pubblicità -spot_img

Ultime Notizie

Varriale a processo per stalking e lesioni, ma si difende: “Io ero messo peggio di lei”

L'ex vicedirettore di Rai Sport Enrico Varriale, a processo per stalking e lesioni nei confonti della compagna, in un'intervista...
- Pubblicità -

Nella stessa categoria