17.7 C
Napoli
martedì, Maggio 17, 2022
- Pubblicità -
- Pubblicità -

Rapina di Rolex in trasferta, sorpresa dal Riesame: torna libero ‘Boban’


E’ stata revocata la misura cautelare della custodia in carcere per Luigi De Luca, indicato come uno specialista di rapine di Rolex e arrestato a Roma nel 2020 per aver sottratto un Rolex Daytona del valore di 30mila euro. A stabilirlo il Tribunale del Riesame della Capitale che ha pienamente accolto la richiesta difensiva dei suoi legali, gli avvocati Leopoldo Perone e Antonio Rizzo. E così ‘Boban’ (come viene soprannominato De Luca per la somiglianza con l’ex calciatore croato) ha potuto far ritorno a casa sua ai Quartieri spagnoli.

Le argomentazioni della difesa: così è tornato libero ‘Boban’

I suoi legali sono riusciti a dimostrare che il riconoscimento quale autore della rapina operato con certezza dalla parte offesa fosse del tutto inaffidabile: attraverso una complessa attività di indagine difensiva, basata sull’acquisizione dei tabulati dell’utenza in uso al De Luca e sull’estrapolazione dei frames del video che immortalò la rapina, i legali di ‘Boban’ hanno dimostrato che De Luca il giorno della rapina non si era mai allontanato da Napoli e che gli autori del fatto avessero il viso quasi completamente coperto per cui non sarebbe stata possibile la loro individuazione. Accolta integralmente la tesi difensiva, il Tribunale della Libertà ha, dunque, revocato la misura della custodia in carcere e così per il quarantenne si sono spalancate le porte del carcere di Poggioreale con il ritorno a casa.

RESTA AGGIORNATO, VISITA IL NOSTRO SITO INTERNAPOLI.IT O SEGUICI SULLA NOSTRA PAGINA FACEBOOK.

- Pubblicità -
- Pubblicità -spot_img

Ultime Notizie

Travolgono una donna e cadono dalla moto, scoppia la rissa alla Sanità

Travolgono una donna e cadono dalla moto, scoppia la rissa alla Sanità.  In due, a bordo di una moto...
- Pubblicità -

Nella stessa categoria