Roma, focolaio San Raffaele a quota 37 positivi: è caccia al ‘paziente uno’

Salgono a 37 i positivi al Covid-19 nell’Istituto di ricovero e cura a carattere scientifico San Raffaele di via della Pisana 235. A rivelarlo oggi, 7 giugno, è l’assessore alla Sanità della Regione Lazio Alessio D’Amato. Ventiquattro ore fa il numero di casi accertati era 31. “Siamo in attesa dell’esito degli ultimi tamponi – spiega D’Amato -. Ne sono stati effettuati circa 700 tra pazienti, operatori e soggetti esterni. Al momento il focolaio è circoscritto e l’ipotesi maggiormente accreditata circa il “paziente zero” è riferita ad alcuni operatori, siamo però in attesa delle conclusioni dell’audit”.

E ancora: “Da domani l’indagine epidemiologica verrà estesa in prima battuta ai pazienti e ai loro contatti stretti dimessi dalla struttura nelle ultime tre settimane, ovvero a partire dal 18 di maggio. Potranno recarsi per i test, in sicurezza, da domani mattina in uno dei due drive-in della Asl Roma 3 situati all’ex ospedale Forlanini e il secondo in via di Casal Bernocchi, 73. E’ in programma contestualmente anche un recall telefonico da parte della Asl e si risalirà a tutti i contatti“. In crescita anche i numeri dello Spallanzani. Secondo il bollettino odierno, infatti, i ricoverati sono 79 (+6), in crescita rispetto a 24 ore fa, quando erano 73. Di questi, 28 (+4) positivi al Covid-19 e 51 (+2) sottoposti a indagini.

Per seguire tutte le notizie collegati al nostro sito oppure vai sulla nostra pagina Facebook