Lacrime nel Casertano per Rosa, travolta e uccisa da un treno: lascia 3 figli

In foto la donna travolta dal treno, Rosa Palmieri
In foto la donna travolta dal treno, Rosa Palmieri

Una terribile tragedia quella che si è consumata nella stazione di Recale. Rosa Palmieri, 51 anni, ha perso la vita dopo essere stata travolta da un treno merci in transito. La donna era in sella alla sua bicicletta e si trovava su una banchina, quando aveva deciso di tagliare la strada per il suo ritorno a casa. Per questo motivo, per risparmiare un paio di chilometri, è passata alla stazione dove, però, è avvenuta la fatalità. Ha lasciato anche 3 figli.

La donna era residente a San Prisco. Purtroppo, una volta giunti sul posto, i soccorsi non hanno potuto fare nulla per salvare Rosa. Sono stati effettuati i rilievi da parte della polizia e della Polfer, con il traffico ferroviario che è stato bloccato dopo che la donna è stata travolta dal treno. Proprio lo scorso 15 febbraio un’altra donna è rimasta coinvolta in un incidente simile, ma per fortuna è riuscita ad uscirne salva.

Non solo quella di Rosa, due tragedie a Caserta: morta anche una coppia di fratelli

Un destino tragico ha travolto la famiglia Smarra che ha dovuto affrontare la morte dei fratelli Sabrina Salvatore. Ieri pomeriggio i funerali della 23enne si sono tenuti nella chiesa di San Clemente a Caserta. La giovane è deceduta a causa del male del secolo. Purtroppo pochi anni fa parenti e amici hanno dovuto sopportare anche la scomparsa del fratello Salvatore. Il 19enne è deceduto in seguito ad un incidente stradale qualche anno fa.

La dedica della preside di Sabrina

La giovane frequentava l’istituto Francesco Giordani a Caserta, proprio la preside  Antonella Serpico le ha scritto una toccante dedica: “Non ci sono parole per descrivere il dolore che ha colpito l’Istituzione scolastica F.Giordani . Sabrina sarai con noi sempre ! I tuoi occhi non li dimenticheremo mai . Tutta la comunità scolastica si stringe attorno al carissimo assistente tecnico Domenico Smarra per la perdita della adorata figlia . Sabrina torna tra gli angeli in cielo che tu possa trovare la pace che in terra non ti fu data. Sabrina ottava da anni contro un male terribile che le ha rubato gli anni più belli . Purtroppo oggi lui ha vinto !!! L’ha portata via a soli 23 anni . Vola leggera Sabrina noi del Giordani preghiamo per te . Anima bella, anima pura tu prega per noi”.