10.8 C
Napoli
mercoledì, Febbraio 21, 2024
PUBBLICITÀ

Scampia, il grido di dolore degli abitanti delle Vele: “Lasciati nel degrado, l’assessore venga a trovarci”

PUBBLICITÀ

 Oltre il sorriso di chi ha avuto o avrà un nuovo alloggio, c’è l’angoscia di quelli che alle Vele di Scampia almeno al momento ci dovranno rimanere convivendo, ancora oggi, con un profondo degrado. I 350 nuclei familiari tuttora residenti al Lotto M, interessato dal progetto di rigenerazione urbana inserito in “Restart Scampia’’ – che contempla l’abbattimento di tre Vele su quattro e la riqualificazione di quella celeste destinata ad ospitare prima gli abitanti degli altri edifici non destinatari di una casa e poi uffici pubblici, probabilmente della Città Metropolitana –  chiedono immediati interventi di manutenzione al Comune di Napoli. «Da tempo, come Comitato Vele, ci impegniamo in opere di pulizia nonostante noi non siamo un’istituzione formale» afferma ad InterNapoli.it Omero Benfenati che, con gli altri attivisti delle Vele, lancia un nuovo appello all’assessore con delega al Patrimonio Alessandra Clemente, con il quale in questo momento c’è frizione con ben due incontri saltati a Palazzo San Giacomo, affinché predisponga immediatamente dei sopralluoghi in loco. «Venga alle Vele – insiste Benfenati – e si renda conto di persona le condizioni in cui vivono gli abitanti». Dal canto suo la Clemente dice come «la porta del mio ufficio per il Comitato Vele è sempre aperta, non capisco perché abbiano disertato già due appuntamenti».

PUBBLICITÀ

RESTA AGGIORNATO, VISITA IL NOSTRO SITO INTERNAPOLI.IT O SEGUICI SULLA NOSTRA PAGINA FACEBOOK.

PUBBLICITÀ

Ultime Notizie

Il ruolo di hostess e promoter ad eventi e fiere

Per rappresentare efficacemente un brand, anche di una piccola azienda, nel corso di un evento promozionale, di una fiera...

Nella stessa categoria