Fuga dal tetto dopo il furto a Secondigliano, ladri cadono e vengono ‘aiutati’ dai carabinieri

Prima hanno provato a compiere un furto all’interno di un supermercato a Secondigliano, poi hanno tentato la fuga, andata però piuttosto male. I fatti sono accaduti a Secondigliano, in via Francesco De Pinedo, dove un 56enne ed un 48enne hanno fatto scattare l’allarme del supermarket. Subito dopo una pattuglia dei carabinieri è arrivata nella zona per verificare la situazione. I due ladri, non vedendo vie d’uscita, hanno optato per la fuga sul tetto, dove però sono caduti e scivolati.

Sono stati proprio i carabinieri a soccorrerli. Il 56enne se la caverà con 10 giorni di riposo, mentre il 48enne è ancora in osservazione ma non in pericolo di vita.