Sposa finisce in ospedale nel giorno del matrimonio, è stata colpita dal drone del fotografo

Sposa colpita dal drone nel giorno del matrimonio [Foto d'archivio]
Sposa colpita dal drone nel giorno del matrimonio [Foto d'archivio]

Doveva essere uno dei più bei giorni della sua vita, ma una brutta disavventura gliel’ha impedito. Una giovane sposa di Angri, in provincia di Salerno, è stata colpita dal drone usato dal drone usato dal fotografo che doveva immortalare i momenti più belli del giorno per la coppia.

Il drone probabilmente stava volando troppo basso e, infatti, ha colpito violentemente la sposa. L’incidente, purtroppo, l’ha costretta a recarsi in ospedale dove la donna è stata medicata. Per fortuna niente di grave, anche se in poche ore quello che doveva essere un giorno indimenticabile si è trasformato in un brutto ricordo da scacciare via quanto prima possibile.

Matrimonio in provincia di Napoli, testimone positivo al Covid: paura anche per l’addio al celibato [L’articolo del 30 agosto]

Il testimone di nozze di un matrimonio tenutosi a Vico Equense allo Scrajo terme, nota e apprezzata struttura che organizza ricevimenti, è risultato positivo al Covid-19. Come riportato dal sito de Il Mattino, dopo qualche giorno dai festeggiamenti, gli sposi, entrambi residenti a Vico Equense, scoprono che il loro testimone, il giovane fratello della sposa, è positivo. Immediata, scatta l’attivazione dei protocolli di sicurezza: test a tutti gli invitati al matrimonio circa 70 persone, ai dipendenti della struttura, ai musicisti e a quanti quella sera sono entrati in contatto con il 30enne, positivo al Covid-19. Si tratta di un militare, che ha scoperto di aver contratto il virus al suo rientro a Norcia, luogo dove lavora.

Gli sposi avevano già rimandato le nozze inizialmente previste a giugno proprio per l’emergenza Covid-19. Pronunciano il loro sì sull’altare il 19 agosto, per poi festeggiare con parenti e amici sulla terrazza dello Scrajo terme, in costiera sorrentina. I due neosposi hanno atteso per poter festeggiare l’evento in totale sicurezza, ma l’incubo Covid, come si legge su Il Mattino, si è presentato lo stesso. Al momento le attività di ristorazione della nota struttura della costiera sono sospese. Già 100 i tamponi effettuati agli invitati al matrimonio, per rilevare eventuali altri positivi al Covid.

L’addio al celibato
Si è tracciata la rete di contatti del giovane testimone giunto a Vico Equense pochi giorni prima del matrimonio. Il ragazzo ha ammesso di non aver fatto vita mondana. Pochissime uscite e l’addio al celibato del cognato presso una villa privata. All’evento, si legge sul sito de Il Mattino, c’erano gli stessi invitati incontrati il giorno del matirmonio,
Per seguire tutte le notizie collegati al nostro sito oppure vai sulla nostra pagina Facebook.