mignano

Saranno celebrati domani a Mignano Montelungo, piccolo comune in provincia di Caserta, i funerali di Carlo, Luigi, Matteo e Claudio: le quattro persone decedute, tre giovani ed un uomo di 52 anni, a seguito di un gravissimo incidente stradale che si è verificato nella serata di sabato Santo sulla Casilina. Martedì 6 aprile alle ore 10 chiesa Concezione nella frazione di Campozillone a Mignano Montelungo l’ultimo saluto a Claudio Amato, 52 anni. Alle ore 11.30 nella chiesa Santa Maria Grande a Mignano Montelungo verranno celebrate le esequie di Luigi Franzese e Matteo Simone di 20 e 19 anni. Alle ore 15 nella stessa chiesa l’addio straziante a Carlo Romanelli, 18 anni.

Il sindaco Antonio Verdone ed il vice sindaco Enzo Teoli in una lettera aperta alla cittadinanza oltre che ad esprimere dolore per la tragedia che si è abbattuta sulla comunità, invitano al rispetto delle regole anti Covid. Inoltre il primo cittadino ha proclamato il lutto cittadino nel giorno dell’ultimo addio

Il sindaco di Mignano

“Una tragedia immane, che si fa fatica a spiegare. Mignano Montelungo è un paese distrutto, che vive uno dei suoi giorni peggiori. Ovviamente proclamerò il lutto cittadino per il giorno delle esequie”. Si fa interprete del dolore di tutta la comunità Antonio Verdone, sindaco di Mignano Montelungo, piccolo comune dell’alto-Casertano colpito dalla morte di quattro concittadini, tre giovanissimi.  “Siamo sgomenti, – dice commosso Verdone – conosco bene le famiglie dei nostri quattro sfortunati concittadini, del 52enne Amato e dei nostri tre giovanissimi. Loro tre per me erano ancora dei bambini, li abbiamo visti crescere; è davvero difficile poter credere che sia avvenuta una cosa così terribile”.
In una sola orribile sera Mignano ha contato più vittime di quelle fatte dal Covid in oltre un anno (tre quelle registrate da marzo 2020).

PER RESTARE SEMPRE INFORMATO VAI SU INTERNAPOLI.IT O VISITA LA NOSTRA PAGINA FACEBOOK.

Pubblicità