vaccino covid dosi
Telefonata dopo vaccino Covid: «Torni qui, le abbiamo iniettato 6 dosi»

Le somministrano per errore sei dosi di vaccino contro il Covid, 23enne ricoverata in osservazione all’ospedale di Massa (Massa Carrara). La giovane è rimasta monitorata tutta la notte. Per fortuna non ha avuto sintomi nè manifestato allergie.

6 dosi di vaccino Covid, la giovane dovrebbe essere dimessa oggi

Dopo la somministrazione del vaccino, avvenuta ieri all’ospedale Noa di Massa, la 23enne, che essendo una tirocinante in psicologia rientra tra le persone di ambito sanitario da vaccinare, è tornata a casa. Solo successivamente gli addetti alla somministrazione si sono accorti che alla giovane le era stata iniettata una intera fiala. Ovvero il corrispettivo di sei dosi di vaccino. Richiamata d’urgenza al telefono i medici hanno deciso per il ricovero. (ANSA).

La Nazione è intervenuta della dottoressa spiega: “Mi sembra del tutto evidente che c’è stato un grossolano errore da parte di chi ha gestito la vaccinazione di mia figlia. Errore che, peraltro, è stato ammesso immediatamente dal personale sanitario e dai medici presenti al momento dell’iniezione. Peraltro mi preme sottolineare che la nostra famiglia è assolutamente a favore della vaccinazione. Mia figlia ha aderito alla campagna in maniera convinta. Il problema, in questo caso, non è legato al vaccino in sé per sé, quanto piuttosto all’errata preparazione, che ha fatto sì che a mia figlia venissero inoculate sei dosi di Pfizer”.

RESTA AGGIORNATO, VISITA IL NOSTRO SITO INTERNAPOLI.IT O SEGUICI SULLA NOSTRA PAGINA FACEBOOK.