Terremoto in Albania avvertito anche a Napoli, l’Osservatorio: “Residenti pensavano a Vesuvio e Campi Flegrei”

Il sisma che ha colpito l’Albania alle 4 della scorsa notte è stato avvertito distintamente anche a Napoli e nei comuni alle pendici del Vesuvio. Come conferma la direttrice dell’Osservatorio vesuviano Francesca Bianco: “Abbiamo ricevuto diverse telefonate da parte di cittadini spaventati che temevano che l’epicentro fosse il Vesuvio o i Campi Flegrei. Persone che chiamavano da diverse zone della città, ma anche dall’hinterland, spesso residenti in abitazioni poste ai piani alti dei palazzi”.

Tante le telefonate giunte anche alla sala operativa dei vigili del fuoco di Napoli. Tanto panico e richieste di informazioni ma – si precisa – nessuna richiesta di intervento o danni. Da Napoli, intanto, sono partiti tre automezzi dei vigili diretti a Bari con a bordo nove unità.