Sequenza sismica, allerta in Irpinia. I dati dell‘Ingv confermano quattro eventi tellurici, avvenuti in pochi minuti, nel primo pomeriggio di oggi, lunedì 20 settembre in provincia di Avellino. Il primo terremoto di magnitudo 2.4 è avvenuto nella zona di Calabritto (AV), alle 15.07 con coordinate geografiche (lat, lon) 40.804, 15.188 ad una profondità di 14 km. Un secondo terremoto di magnitudo ML 1.7 è avvenuto nella zona di Caposele (AV), alle15:09:09, con coordinate geografiche (lat, lon) 40.807, 15.202 ad una profondità di 14 km. Un terzo terremoto di magnitudo 1.7 è avvenuto sempre a Caposele (AV) alle 15:17:20 con coordinate geografiche (lat, lon) 40.805, 15.2 ad una profondità di 14 km. Alle 15,17: 45 si è verificato un quarto evento tellurico, di magnitudo 2.0 ,ancora una volta nel territorio di Caposele con coordinate geografiche (lat, lon) 40.809, 15.204 ad una profondità di 15 km. Non si registrano danni a cose e persone. I tecnici dell’Ingv tengono sotto controllo i dati dei sismografi. Intanto in mattinata l’Ingv ha registrato un primo sisma, di lieve entità, in Alta Irpinia a Bagnoli. Un terremoto di magnitudo 1.1 è avvenuto a Bagnoli Irpino alle 08:43:46 e anche in questo caso la lieve scossa è stata localizzata da Sala Sismica INGV-Roma.

RESTA AGGIORNATO, VISITA IL NOSTRO SITO INTERNAPOLI.IT O SEGUICI SULLA NOSTRA PAGINA FACEBOOK.