Uomini e Donne, Diana contro Simone:«Presa in giro da lui»

Diana Caruso è una delle nuove dame del trono over di Uomini e Donne che in questa edizione del dating show sta mietendo consensi e conquistando l’attenzione di molti cavalieri. Approdata nello studio decisa a trovare l’amore vero a un anno dalla fine di una storia importante. Trentottenne siciliana, oltre a lavorare in banca, si dedica moltissimo al volontariato, dando sostengo ai ragazzi disabili e malati terminali. Intervistata dal settimanale di ‘Uomini e Donne Magazine, Diana ha parlato del suo percorso nel programma e della conoscenza terminata con il cavaliere Simone.

“Stavo attraversando un momento un difficile – ha esordito Diana spiegando cosa l’ha spinta a partecipare al dating show –  mi ero lasciata con la persona con cui stavo da tre anni, una rottura che mi ha delusa molto e per questo ero un po’ giù. Le mie colleghe di lavoro, patite del programma, per tirarmi su mi hanno consigliato di contattare la redazione. Loro mi vedevano bene come dama del parterre e mi hanno parlato tanto delle belle storie d’amore nate a Uomini e Donne. Effettivamente io avevo bisogno di un’esperienza diversa, che mi desse degli stimoli, perché stavo attraversando – prima di entrare a far parte della trasmissione – un periodo un piatto che durava da un anno. In realtà non pensavo di essere scelta e invece adesso sono qui, sono salita sul treno e spero di vivere questo percorso sempre con gioia e di trovare una persona che sappia apprezzare quella che sono, che mi guardi come vorrei e impari ad amarmi. Sono convinta che non sempre gli in amori nascano con di fulmine, a volte i grandi amori si costruiscono con il tempo e diventano solidissimi. Io sono pronta a innamorarmi, ho il cuore aperto ma anche gli occhi, rimango sempre all’erta: non ho intenzione di farm prendere in giro.”