«Mykonos, Zante, Rodi, Atene»: sì alle vacanze da fine giugno: la Grecia apre le porte all’Italia

Grecia

“Il ministro Di Maio mi ha aggiornato sui dati in Italia nettamente migliorati. La Grecia toglie dal prossimo lunedì, in maniera graduale fino alla fine del mese, tutte le limitazioni nei confronti dell’Italia. Esprimo i sentimenti di solidarietà da parte del popolo greco al popolo italiano”, ha detto il ministro degli Esteri greco Dendias in conferenza stampa ad Atene con il ministro Di Maio.

“Sono contento che l’amico Dendias mi abbia rassicurato sul fatto che la Grecia aprirà all’Italia sicuramente entro la fine del mese, eliminando qualsiasi tipo di blocco e obbligo di quarantena per gli italiani. Con l’impegno a valutare, in base ai dati, una riapertura già dalle prossime settimane”, le parole del titolare della Farnesina.

In Ue servono “regole e criteri uniformi per la mobilità per non frammentare il mercato del turismo”. Inoltre Di Mario ha sottolineato: “Eventuali intese tra paesi non sono una soluzione”.

 

Di Maio in Grecia, vogliamo sbloccare flussi turistici

Appena atterrati in Grecia, ad Atene. Oggi nuova missione qui in Grecia per affrontare anche il tema dei flussi turistici”. Lo rende noto il ministro degli Esteri Luigi Di Maio su Fb. “Ce la stiamo mettendo tutta. Sappiamo bene che bisogna affrontare con decisione questa crisi economica”, “siamo impegnati a sbloccare i flussi turistici con i Paesi Ue. Far arrivare turisti stranieri in Italia significa far lavorare commercianti, artigiani, imprese. Far girare l’economia. Bisogna essere concreti, perché dobbiamo recuperare i mesi di stallo del lockdown”, sottolinea il ministro. (ANSA).

 

Dal primo luglio più libertà

Dal primo luglio i voli internazionali saranno ammessi invece in tutti gli aeroporti della Grecia, mentre i visitatori saranno soggetti a test casuali all’arrivo. Non è chiaro del tutto se ci saranno alcune restrizioni sui viaggiatori che partiranno da determinati Paesi o Regioni. «Ulteriori restrizioni relative ad alcuni paesi saranno annunciate in un secondo momento», si legge. In ogni caso, «La Grecia», spiega l’ambasciata, «in qualsiasi momento si riserva il diritto di modificare qualunque previsione sopra citata alla luce delle mutate circostanze».

PER RESTARE SEMPRE INFORMATO VAI SU INTERNAPOLI.IT O VISITA LA NOSTRA PAGINA FACEBOOK