8.6 C
Napoli
martedì, Novembre 30, 2021
- Pubblicità -

“Se ci distraiamo a novembre richiudiamo”, l’aumento dei contagi allarma De Luca


Oggi Vincenzo De Luca è tornato ad agitare lo spettro delle chiusure alla luce del recente aumento dei contagi in Campania: “Se continuiamo a distrarci, a novembre richiudiamo“. Il Presidente della Regione Campania ha spiegato che “già l’ultima settimana abbiamo avuto un aumento di positivi”.

Durante un incontro con attori e produttori della soap Rai Un posto al sole, che compie 25 anni, De Luca ha denunciato che “siamo obbligati a non dormire per seguire mattina, sera e notte i comunicati dei positivi della giornata. C’è un velo di imbecillità, di stupidità e di false notizie che purtroppo ha condizionato e rischia di condizionare. Non illudiamoci – ha ribadito – se continuiamo a distrarci, a novembre richiudiamo”.

I CONTAGI DI OGGI IN CAMPANIA

Questo il bollettino di oggi, dati aggiornati alle 23.59 di ieri.

Positivi del giorno: 406.  Test: 23.637

Deceduti: 1

Report posti letto su base regionale:

Posti letto di terapia intensiva disponibili: 656
letto di terapia intensiva occupati: 21
Posti letto di degenza disponibili: 3.160 (*)
letto di degenza occupati: 183
(*) Posti letto Covid e Offerta privata.

AUMENTO DEI CONTAGI COVID NELLA SCUOLA A QUALIANO

Nei giorni scorsi è scoppiato il focolaio covid nella scuola a Qualiano e a fronte di questa notizia il presidente della Regione Campania Vincenzo De Luca ha espresso la sua rabbia. “Ho ricevuto un messaggio che mi ha fatto arrabbiare. In una scuola di Qualiano abbiamo una ventina di bambini positivi e 7 docenti positivi. Abbiamo fatto il contact tracing, cercando cioè di capire quali siano stati i contatti di questi bambini, e il 99% sono figli di genitori non vaccinati“. Lo ha detto il Governatore nel corso di un’iniziativa a Città della Scienza.

FOCOLAIO COVID A QUALIANO, LA RABBIA DI DE LUCA

Non ho parole per esprimere il mio disprezzo per chi non ha rispetto neanche per i propri figli, non so per quale valutazione idiota. Io non ho sentito una valutazione ragionevole, seria, da parte di quelli che stanno facendo ammuina. L’idea di confondere il diritto alla libertà con il diritto a contagiare i propri colleghi di lavoro, i propri familiari, e di mettere a rischio la ripresa economica del nostro Paese è qualcosa che mi indigna per il livello di stupidità e di irresponsabilità che queste persone esprimono“, ha aggiunto De Luca.

RESTA AGGIORNATO, VISITA IL NOSTRO SITO INTERNAPOLI.IT O SEGUICI SULLA NOSTRA PAGINA FACEBOOK.

- Pubblicità -
- Pubblicità -spot_img

Ultime Notizie

Paura sull’Asse Mediano, auto avvolta dalle fiamme nei pressi dell’uscita Melito

Paura poco fa sull'Asse mediano dove un'auto, all'altezza dell'uscita di Melito, è andata completamente in fiamme. Il rogo è...
- Pubblicità -

Nella stessa categoria