PRONTO IL «VACCINO» PER INTERNET
La nuova generazione dei sistemi di protezione

Il vaccino per la rete


INTERNET. La protezione dei Personal Computer dagli “agenti patogeni” presenti su Internet: Virus, Trojan (cavalli di troia), Spyware e Adware è il punto dolente per chi abitualmente naviga e necessita di internet per lavorare. Ci si trova costretti ad installare e disinstallare continuamente una serie di software che “dovrebbero” difenderci dagli attacchi estrerni, ma non sempre sono efficaci ed aggiornati, inoltre, appesantiscono notevolmente le risorse disponibili del nostro PC. La frontiera tra i software pubblicitari inoffensivi (Adware) e i programmi maligni è praticamente inesistente. Sempre più adware presentano tutte le caratteristiche dei Cavalli di Troia, manifestandosi dal modo in cui si installano sul computer della vittima (attraverso una vulnerabilità del browser per esempio) o dal comportamento del computer attaccato. Questi programmi ricorrono a tutti i modi per rendersi irrilevabili e per complicare la loro disinstallazione.

LA SOLUZIONE. Per queste ragioni la linea di condotta che si intende utilizzare per far fronte alle nuove esigenze è quella di trattare il problema a monte della rete integrando dei filtri Antiadware e Antispyware per il monitoraggio del contenuto. Il filtraggio, di conseguenza, non è basato soltanto sugli URL o indirizzi IP ma anche sul contenuto di una pagina che potrebbe permettere ad un software spia di installarsi sul posto di lavoro.

PREVISIONI. Tuttavia il “Vaccino” non è ancora disponibile e si sta studiando un sistema per adattarlo all’intera rete geografica applicando i filtri nei principali nodi presenti in tutto il mondo. Sono stati eseguiti esperimenti in reti di piccole dimensioni (un edificio ad esempio) è il risultato è stato positivo, in quanto, bloccando l’accesso di programmi pericolosi, la rete ha subito un notevole incremento di prestazioni.