POLITICA E CAMORRA, ARRIVANO I COMMISSARI PREFETTIZI
Melito: si insedia il pool dopo lo scioglimento del civico consesso

<b>MELITO</b>. L'ex sindaco Di Gennaro


MELITO. Si insedia la commissione prefettizia al Comune di Melito dopo lo scioglimento dell’assise «per accertate forme di ingerenze da parte della criminalità organizzata». Vi fanno parte il prefetto Nicola Vittorio Alfino, il viceprefetto aggiunto Giovanni Lucchese e il dirigente di seconda fascia Donato De Gioia. Lucchese era stato già nominato commissario dopo lo scioglimento del civico consesso per le dimissioni contestuali di 16 consiglieri su 30. Ma il decreto di scioglimento per camorra ha richiesto un nuovo incarico. La triade prefettizia notificherà il provvedimento all’ex sindaco Gianpiero Di Gennaro, ai consiglieri e alla giunta comunale.