24.2 C
Napoli
sabato, Aprile 13, 2024
PUBBLICITÀ

«Condannato a morte da Antonio Lo Russo per un ammanco di soldi». Un commando tentò di uccidere Mario ‘o bijoux

PUBBLICITÀ

Mario Centanni fu condannato a morte da Antonio Lo Russo perchè aveva rinfacciato al figlio del capoclan di dare le ‘briciole’ agli affiliati. E’ questo il particolare che emerge dai verbali ai magistrati di Bijoux riportati dal Roma:«Ero fermo in strada insieme a un mio conoscente con il quale a volte mi intrattenevo per fumare in via Vincenzo Valente quando vidi sbucare armati tré uomini: Mimmo Raffone, “Lellè” figlio di Carlo Lo Russo e Luciano Pompeo». Il 2 dicembre 2011 Mario Centanni, pentitosi per scelta personale e dopo aver capito che il clan Lo Russo lo aveva condannato a morte, raccontò ai pm antimafia la dinamica dell’agguato nei suoi confronti e indicò i presunti responsabili. Il tentato omicidio avvenne il 9 novembre 2010 ed ecco ciò che il pentito ha messo a verbale, con la consueta premessa che le persone citate devono essere ritenute estranee ai fatti narrati fino a prova contraria. «Raffaele Perfetto riceveva dal clan solo 2000 euro al mese mentre io sapevo che Antonio Lo Russo, figlio di Salvatore e reggente del clan, riceveva ben 90mila euro dalle persone che curavano la sua latitanza: “Censore”, “Leilè” figlio di Carlo e Luciano Pompeo. Decisi di reagire. Mi recai al centro di scommesse “Betting” di Antonio Lo Russo gestito da due fratelli come prestanome. Rinfacciai la cosa a uno dei fratelli presente, sparai nelle vetrine e lo trascinai fuori tenendolo per un orecchio mentre impugnavo una pistola. Nel centro imposi alle quattro donne che vi lavoravano di chiudere immediatamente e di riferire ad Antonio Lo Russo che da quel momento in poi ero io a comandare per conto di Raffaele Perfetto». Fu quello il ‘prologo’ del fallito agguato ai suoi danni.

PUBBLICITÀ

RESTA AGGIORNATO, VISITA IL NOSTRO SITO INTERNAPOLI.IT O SEGUICI SULLA NOSTRA PAGINA FACEBOOK.

PUBBLICITÀ

Ultime Notizie

La Circumvesuviana si rifà il look, in arrivo sui binari i treni nuovi

Pronto il primo treno nuovo della Circumvesuviana di Napoli. Il convoglio è stato realizzato in Spagna, negli stabilimenti della...

Nella stessa categoria