Un’igienizzazione straordinaria delle strade cittadine, già disposta settimane fa dal Comune di Napoli come deterrente al contagio da Covid-19, effettuata ora anche grazie all’ausilio dei trattori messi a disposizione dalla Coldiretti, cosa che garantisce allo stesso tempo una resa maggiore e una riduzione dei tempi di realizzazione.

È l’idea, frutto della fantasia abbinata alla concretezza, partorita e messa in campo in queste ore dall’assessore all’Ambiente Raffaele Del Giudice. Questa mattina si è avuta la partenza di tale nuova task force sul territorio di Scampia dove ai mezzi di Asìa, dell’Asl, della Napoli Servizi e dell’Abc (peraltro impegnata a fornire ai senza tetto borracce con acqua in questi giorni così complessi) si sono aggiunti 5 trattori Coldiretti, l’associazione che rappresenta gli agricoltori italiani tutelandone gli interessi.

«È una piccola rivoluzione – ha commentato l’assessore all’Ambiente della giunta di Luigi de Magistris – Utilizzando anche dei trattori della Coldiretti potremmo avere un’azione più efficace non solo per i grandi assi viari ma anche per le strade interne, quelle più complicate da igienizzare. Non solo: su tutto l’arco cittadino, l’uso di un numero maggiore di mezzi consentirà di ridurre il tempo per completare il calendario cittadino stilato», che dovrebbe passare dai 20 previsti a 15 giorni.

La logistica per il rifornimento dei mezzi grazie ad una presa d’acqua è stata installata all’interno della Vela verde di Scampia, come è noto da demolire secondo un programma di abbattimento. Del Giudice, che ha personalmente guidato e supervisionato alle operazioni di spruzzo di igienizzanti anti Covid-19, rivolge si è espresso anche riservando un «ringraziamento alla stessa Coldiretti, All’Asl, ad Abc, Asìa e Napoli Servizi per il lavoro che stanno svolgendo un ottimo servizio per la comunità». Dopo le strade del quartiere di Scampia quest’oggi, l’igienizzazione continuerà nella giornata di domani a Chiaiano e Miano toccando successivamente gli altri quartieri di Napoli con un calendario aggiuntivo a quello già programmato da Palazzo San Giacomo in questi giorni e che sarà via via definito.

RESTA AGGIORNATO, VISITA IL NOSTRO SITO INTERNAPOLI.IT O SEGUICI SULLA NOSTRA PAGINA FACEBOOK.