18.5 C
Napoli
mercoledì, Maggio 29, 2024
PUBBLICITÀ

A Napoli spopola il pesce di Osimhen, il simpatico video della pescheria

PUBBLICITÀ

Caffè, torta, zeppola, frittatina, pizza e ora anche il pesce. La famosa Pescheria di Napoli che si trova a Via Palucci nel quartiere Pianura a due passi dallo stadio Simpatia e dal cimitero, ha inventato il pesce Osimhen.

Caffè e zeppola Osimhen. In Campania e a Napoli in particolare sono tutti pazzi di Osimhen. L’attaccante nigeriano ha conquistato il cuore di tifosi e non.

PUBBLICITÀ

Dopo la torta e l’uovo di Pasqua arrivano il caffè e la zeppola di San Giuseppe versione Victor Osimhen. Il caffè è stato ideato dal Bar Alba di Casoria, mentre la zeppola da Nocera Cafè di Casagiove, nel Casertano. Ma anche il Bar Franco a Napoli ha riprodotto una zeppola simile dedicata all’attaccante azzurro.

Entrambe le creazioni hanno la mascherina protettiva e i capelli biondi caratteristici del calciatore azzurro. L’uovo invece è di Theobroma Cioccolateria, laboratorio artigianale di Sant’Anastasia. Ha la forma della testa di Viktor, con capelli biondi e mascherina. E’ fatto con cioccolato a latte e mascherina protettiva fondente con crumble al limone per ricreare i capelli ricci e biondi di Osimhen.

La torta è stata realizzata dalla Pasticceria Fresco Forno di Chiaiano, quartiere a nord di Napoli. Ad idearla e produrla sono stati i fratelli pasticcieri Salvatore e Giuseppe Mellone.

Il dolce è fatto da pan di spagna al cacao con strati di mousse al cioccolato, caramello salato e gocce di cioccolato. La torta ricorda l’attaccante azzurro con tanto di sbriciolata a creare i suoi ricci capelli biondi e l’immancabile maschera protettiva di ostia. La foto e i video hanno fatto il giro del web, tanto che il dolce è andato a ruba e ieri la torta è stata consegnata ad Osimhen che ha gradito molto.

Ecco il video sui Social:

PUBBLICITÀ

RESTA AGGIORNATO, VISITA IL NOSTRO SITO INTERNAPOLI.IT O SEGUICI SULLA NOSTRA PAGINA FACEBOOK.

PUBBLICITÀ

Ultime Notizie

Gambizzato a Napoli, Giuseppe Barretta scampò all’agguato in cui morì Vincenzo Priore

Mattinata di sangue a Napoli dove un uomo di 39 anni, Giuseppe Barretta, è stato ferito con colpi di...

Nella stessa categoria