30.4 C
Napoli
martedì, Agosto 16, 2022
- Pubblicità -
- Pubblicità -

Agguato di camorra contro l’ex boss, identificato il killer: ferito anche il nipote


Sono 2 le persone ferite dai colpi d’arma da fuoco nell’agguato di stamattina in Via San Martino Vescovo. Stamattina sul posto sono immediatamente intervenuti i Carabinieri del Nucleo Investigativo e della Compagnia di Avellino. Le indagini sono in corso: uno dei feriti è Fiore Clemente.

IDENTIFICATO IL KILLER DELL’AGGUATO

Clemente era considerato negli anni scorsi uomo di punta del clan Pagnozzi. Il sodalizio camorristico che da decenni domina in Valle Caudina, zona posta al confine tra le province di Avellino e Benevento. Le telecamere di sorveglianza della zona avrebbero permesso l’identificazione del killer.

Nell’agguato è rimasto anche ferito il 20enne nipote di Clemente che lavora nel supermercato di via San Martino Vescovo. Il 60enne si era recato per acquistare dei generi alimentari. Il giovane stava aiutando lo zio a portare le buste della spesa nell’auto quando un uomo arrivato a bordo di un’auto condotta da un complice, armato di pistola ha fatto fuoco contro Clemente, rimasto ferito all’addome e all’inguine. L’uomo è stato operato in ospedale a Benevento e non corre pericolo di vita.

RESTA AGGIORNATO, VISITA IL NOSTRO SITO INTERNAPOLI.IT O SEGUICI SULLA NOSTRA PAGINA FACEBOOK.

- Pubblicità -
- Pubblicità -spot_img

Ultime Notizie

Auto sbanda e finisce fuori strada, morti 4 giovanissimi amici

Quattro giovani di età compresa tra i 18 e i 19 anni sono morti la scorsa notte a Godega...
- Pubblicità -

Nella stessa categoria