22 C
Napoli
domenica, Ottobre 2, 2022
- Pubblicità -
- Pubblicità -

Agro Aversano. Fatture false per 100 milioni di euro: restituite Ferrari, Porsche Range Rover


Il tribunale di Santa Maria Capua Vetere ha ordinato il dissequestro dei beni di Vincenzo Ferri, 38 anni, ritenuto a capo di un’organizzazione con base nell’Agro Aversano, specializzata nell’emissione di fatture per operazioni inesistenti relative alla fornitura di materiale edile, di cui avrebbero beneficiato 643 imprese attive nell’intero territorio nazionale, prevalentemente in Campania, Marche, Toscana, Emilia Romagna, Lazio e Umbria, per una frode di oltre 100 milioni di euro.

L’indagine, coordinata dalla Procura di Napoli Nord e realizzata dalla Guardia di Finanza di Caserta, portò all’emissione da parte del Gip, il 26 marzo scorso, di 34 misure cautelari, in particolare di 10 ordinanze di custodia in carcere, 7 agli arresti domiciliari e 17 obblighi di dimora, nonché al sequestro preventivo a carico degli indagati di beni per un valore di circa 35 milioni di euro; tra questi vi erano i due appartamenti di Poggibonsi , i conti-correnti e le auto di lusso – una Ferrari, una Porsche Cayenne e una Range Rover – per un valore di quasi 900mila euro, intestati a Ferri e agli altri familiari, tutti difesi dall’avvocato Nando Letizia.

RESTA AGGIORNATO, VISITA IL NOSTRO SITO INTERNAPOLI.IT O SEGUICI SULLA NOSTRA PAGINA FACEBOOK.

- Pubblicità -
- Pubblicità -spot_img

Ultime Notizie

Aurora Ramazzotti svela il sesso del bambino, l’annuncio su Instagram

Aurora Ramazzotti e Goffredo Cerza aspettano un maschietto. Ad annunciarlo è stata l'influencer con un post su Instagram. "Grazie...
- Pubblicità -

Nella stessa categoria