Impenna con la moto ed uccide anziano nel Napoletano, il centauro era drogato e senza assicurazione

Era sotto l’effetto di stupefacenti ed in più la moto sulla quale viaggiava era priva di copertura assicurativa. Si aggrava la posizione di M.S., il 40enne che è stato. sottoposto agli arresti domiciliari per omicidio stradale. L’impatto è costato la vita giovedì al povero Antonio Ventimiglia, l’anziano ex commerciante in pensione morto all’ospedale Cardarelli dopo qualche ora di agonia. Il Mattino riporta che il 40enne, con alle spalle diversi precedenti, pare viaggiasse senza casco e in compagnia di un minore (anche lui privo di protezione) e inoltre avrebbe impennato poco prima dell’impatto fatale con l’anziano torrese.

Era sotto l’effetto di stupefacenti ed in più la moto sulla quale viaggiava era priva di copertura assicurativa. Si aggrava la posizione di M.S., il 40enne che è stato. sottoposto agli arresti domiciliari per omicidio stradale. L’impatto è costato la vita giovedì al povero Antonio Ventimiglia, l’anziano ex commerciante in pensione morto all’ospedale Cardarelli dopo qualche ora di agonia. Il Mattino riporta che il 40enne, con alle spalle diversi precedenti, pare viaggiasse senza casco e in compagnia di un minore (anche lui privo di protezione) e inoltre avrebbe impennato poco prima dell’impatto fatale con l’anziano torrese. 

Impenna con la moto ed uccide anziano nel Napoletano, il centauro era drogato e senza assicurazione

Era sotto l’effetto di stupefacenti ed in più la moto sulla quale viaggiava era priva di copertura assicurativa.  L’impatto è costato la vita giovedì al povero Antonio Ventimiglia, l’anziano ex commerciante in pensione morto all’ospedale Cardarelli dopo qualche ora di agonia. Il Mattino riporta che il 40enne, con alle spalle diversi precedenti, pare viaggiasse senza casco e in compagnia di un minore (anche lui privo di protezione) e inoltre avrebbe impennato poco prima dell’impatto fatale con l’anziano torrese. 

Era. sotto l’effetto di stupefacenti ed in più la moto sulla quale viaggiava era priva di copertura assicurativa. Si aggrava la posizione di M.S., il 40enne che è stato. sottoposto agli arresti domiciliari per omicidio stradale. L’impatto è costato la vita giovedì al povero Antonio Ventimiglia, l’anziano ex commerciante in pensione morto all’ospedale Cardarelli dopo qualche ora di agonia. Il Mattino riporta che il 40enne, con alle spalle diversi precedenti, pare viaggiasse senza casco e in compagnia di un minore (anche lui privo di protezione) e inoltre avrebbe impennato poco prima dell’impatto fatale con l’anziano torrese.