Arbitro ucciso da brutta malattia, mondo del calcio in lutto

I campionati italiani si preparano a scendere in campo per il prossimo weekend ma nelle ultime ore una brutta notizia ha sconvolto il mondo del calcio. E’ morto a soli 32 anni Riccardo Pelagatti,  arbitro della Can Pro della sezione di Livorno, ha lottato fino all’ultimo contro una malattia, tantissimi i messaggi sui social per ricordare il ragazzo e per esprimere le condoglianze. La Federcalcio ha reso noto che “per onorare la memoria di Riccardo Pelagatti, il presidente della Figc, Gabriele Gravina – riporta Calcio Web – ha autorizzato un minuto di raccoglimento su tutti i campi della Serie C e il lutto al braccio per le terne arbitrali nelle gare in programma nel weekend da sabato 8 a lunedì 10 dicembre”.