Quali sono le auto usate preferite dagli italiani? Come va il mercato di seconda mano nel nostro Paese? Per rispondere a queste domande abbiamo preso in analisi gli studi condotti da enti e aziende del settore auto e moto e abbiamo riscontrato dei dati molto interessanti. Forse ti sorprenderà sapere che, per esempio, gli italiani hanno un debole per le Jeep usate e che l’età media dei veicoli di seconda mano si attesta tra i 7 ed i 9 anni, dimostrando che il cambio di auto avviene solo quando estremamente necessario. Ma procediamo con ordine e cerchiamo di capire come cresce il mercato dell’usato in Italia e quali sono le scelte preferite dagli italiani.

Quali auto sono le più ricercate?

Tra le auto di firma italiana la Fiat primeggia incontrastata al primo posto in classifica sebbene le auto tedesche godano sempre di un certo interesse. Difatti gli italiani sono molto interessati alla qualità e alla stabilità dei marchi Made in Germany soprattutto per quanto riguardano le case Audi e Ford. Piacciono anche le case Opel ed Alfa Romeno mente, tra le auto orientali spicca un grande apprezzamento per la Toyota che detiene quasi il 6% del mercato di seconda mano. Mercedes continua ad incantare i sogni di guida degli italiani perché incarna l’eleganza e lo stile che piace tanto ai nostri automobilisti.

Quanto costano le auto usate in media?

Un’altra notizia molto interessante riguarda il prezzo medio di compravendita dell’auto usata che, in Italia, si attesta tra i più bassi in Europa. Infatti mentre nel nostro Paese il prezzo medio oscilla tra gli undici mila ed i tredicimila euro, negli altri Paesi questo arriva fino a diciottomila euro. Per questo il mercato sembra essere piuttosto attivo e conveniente, soprattutto in Umbria, Puglia e Basilicata. I prezzi dell’usato più elevati sono stati riscontrati in Germania, Austria, Belgio e Olanda anche se questo dato potrebbe essere interessato da un tenore di vita più elevato rispetto ai salari e alle condizioni di sviluppo.

Dove si vendono più auto usate?

Secondo ACI ed AutoScout24 le città in cui si verificano maggiori atti di passaggi di proprietà sono Roma, Napoli e Milano dove le vendite arrivano a sfiorare le 250 mila l’anno. In realtà queste sono anche alcune delle città più densamente abitate per cui, conti alla mano, le realtà dove il settore dell’usato è realmente più attivo sembrano essere Aosta, Trento e Perugia.

Quali motori sono più ricercati?

Al primo posto tra le auto più ricercate c’è sicuramente il motore a diesel, l’alimentazione meno dispendiosa al momento. A seguire troviamo le vetture a gasolio che occupano praticamente la metà del mercato dell’usato. Infine un posto fin troppo marginale riguarda il mercato delle auto sostenibili, ovvero le ibride e le elettriche che non superano l’1,2% delle richieste. Come anticipato, infine, l’età media delle auto in vendita è di circa 8 anni per cui sembra proprio che gli italiani siano disposti a cambiare auto solamente quando diventa estremamente necessario.

RESTA AGGIORNATO, VISITA IL NOSTRO SITO INTERNAPOLI.IT O SEGUICI SULLA NOSTRA PAGINA FACEBOOK.