Bancarelle pericolose nel Rione Traiano ed a Pianura, nei guai due ‘panettieri’ abusivi

Continuano i servizi di contrasto alla panificazione abusiva e alla vendita illegale di prodotti alimentari  disposti  dal Comando Provinciale dei Carabinieri di Napoli. Due le persone denunciate dai Carabinieri della Compagnia di Bagnoli nei quartieri napoletani di Pianura e Rione Traiano.  Al primo, un 62enne incensurato di Soccavo, sono stati sequestrati 10,4 chili di pane: li vendeva in Viale Traiano su una bancarella improvvisata.

Stesso scenario in Via Montagna Spaccata.

A finire nei guai un incensurato 59enne di Pianura, sorpreso a vendere in strada pane privo di indicazioni sulla tracciabilità e prodotto in forni abusivi. 14,2 i chili sequestrati. Ancora in Via Montagna Spaccata a  Pianura, i militari hanno denunciato un 53enne già noto alle ffoo. Vendeva senza alcuna autorizzazione carciofi già cotti: 250 i pezzi sequestrati.