Blitz della polizia in hotel nel cuore di Napoli, preso un rumeno: il motivo

Stanotte gli agenti della Polizia di Stato dell’Ufficio Prevenzione Generale hanno proceduto all’arresto di un uomo di nazionalità romena di 32 anni, perché responsabile del reato di frode informatica.

I poliziotti, durante il servizio di controllo del territorio, hanno rintracciato l’uomo su segnalazione del sistema alloggiati della Centrale Operativa, che alloggiava in un hotel, nei pressi di via Medina.

Il 32enne è stato arrestato e condotto presso la Casa Circondariale di Poggioreale dove espierà la pena di 1 anno e 6 mesi.