Blitz della polizia in hotel nel cuore di Napoli, preso un rumeno: il motivo

Immagine di repertorio

Stanotte gli agenti della Polizia di Stato dell’Ufficio Prevenzione Generale hanno proceduto all’arresto di un uomo di nazionalità romena di 32 anni, perché responsabile del reato di frode informatica.

I poliziotti, durante il servizio di controllo del territorio, hanno rintracciato l’uomo su segnalazione del sistema alloggiati della Centrale Operativa, che alloggiava in un hotel, nei pressi di via Medina.

Il 32enne è stato arrestato e condotto presso la Casa Circondariale di Poggioreale dove espierà la pena di 1 anno e 6 mesi.