Carro attrezzi in azione sul litorale flegreo, 100 auto rimosse sulla via del mare

Operazione Bacoli sicura, a darne comunicazione è il sindaco della città flegrea Josi Gerardo della Ragione: “Sono già oltre cento le auto rimosse in città da quando abbiamo attivato il servizio carro attrezzi per sanzionare il parcheggio selvaggio. In curva, sulle strisce pedonali, sulle aree per sosta autobus. Per ripristinare le regole, soprattutto nella caotica estate. Anche ieri, tre mezzi operativi. Non ci fermeremo.

Tra sabato e domenica notte, grazie ai posti di blocco stradali predisposti attraverso la sinergia tra le forze dell’ordine, si è provveduto a fermare e sanzionare, in località Miseno e Baia, diversi automobilisti (molti dei quali, giovanissimi) alla guida in stato di ebbrezza. Per loro, oltre al verbale, è scattato il ritiro della patente. Saremo intransigenti. Perché ci si può divertire, anche rispettando le regole: senza rischiare che una serata tra amici si trasformi in un’irreparabile tragedia”.

Le spiagge

. Nel rispetto, però, delle nostre spiagge. E proprio per evitare di trovarle ridotte a discarica, abbiamo attivato un servizio di controllo congiunto, in strada e in spiaggia, tra Polizia Municipale e Carabinieri. In più, è presente da stamane anche il carro attrezzi per rimuovere le auto degli incivili. Siamo una città ospitale. Per tutti. Tranne che per gli incivili.

Spiagge libere, spiagge pulite. Abbiamo sistemato i bidoni della raccolta differenziata anche all’arenile pubblico di Miseno. A due passi dalla Grotta della Dragonara. Perché vogliamo che gli spazi comunali non siano più luoghi di degrado. Ma, con l’impegno di tutti, esempio di decoro.