Elezioni. Casillo è il consigliere più votato, Pd primo partito in Campania

Cominciano ad arrivare i primi risultati dai seggi in merito alle Elezioni Regionali 2020. A Napoli e in provincia il Pd ha raccolto 381.227 voti attestandosi sulla percentuale del 17,06%. Segue la lista De Luca Presidente con 295.113 voti con una percentuale del 13,20. Nel centrodestra Fratelli d’Italia è riuscito a raccogliere più preferenze arrivando a 132.279 voti, quindi al 5,92%. Il Movimento Cinque Stelle ha intercettato 223315 preferenze pari al 9,99%. Tra i candidati consiglieri più votati c’è Mario Casillo con circa 40mila voti, Loredana Raia con 26mila e Carmela Fiola con 21782 voti.

I CANDIDATI DELL’AREA GIUGLIANESE

Al momento Giovanni Porcelli si attesta a 11mila voti con la lista Campania Libera. Pasquale Bove a 7mila voti e Francesco Guarino a 6mila voti, entrambi di Italia Viva. Francesco Emilio Borelli, Europa Verde, 15 mila voti. 

Questi i dati dei candidati di Giugliano: Pasquale Casoria, Forza Italia, 1100 voti; Luigi Guarino, Udc, 1673 voti; Joseph Antonio Pennacchio, Movimento Cinque Stelle, 851.

Il melitese Cosimo Amente, Fratelli d’Italia, ha raccolto circa 4mila voti. Flora Beneduce, Campania Libera, 6mila voti. Tommaso Casillo, Campania Libera, 11mila voti. Antonio Antimo Russo, Italia Viva, 1700 voti. Michele Schiano, Fratelli d’Italia, 8mila voti. Edo d’Antonio, Fare Democratico, 3mila voti. Gabriella Luise, Potere al Popolo, 450 voti.